L'uomo creatura concepita nella prigione della vita, sovente vive nella "concezione comune della vita", solo trovando le chiavi della libertà che perse nel labirinto di una falsa realtà, potrà conoscere le arcaiche leggi del mondo per scoprire una nuova "concezione del mondo".
Adriano De Nobili
Composta sabato 14 novembre 2009
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di