Frasi umoristiche inserite da prosdocimo

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: prosdocimo
Un operaio all'alba si sta recando al lavoro. Dal terrazzo di un edificio di fronte, un pappagallo urla: "Stronzo! Stronzo!"
Il giorno dopo di nuovo l'operaio per il lavoro; il pappagallo: "Stronzo! Stronzo!"
- "Io a quello gliela faccio pagare."
Terzo giorno: "Stronzo! Stronzo!"
L'operaio guarda sul citofono: "Scusi, signora! Ho visto che avete un bellissimo esemplare. Siccome sono un amante degli animali vorrei comprarlo."
- "Mi dispiace non lo vendiamo. Ce l'abbiamo da 15 anni. Ormai fa parte della famiglia."
- "Signora, anche 5 mila euro, purché me lo vendiate."
La signora appena sente 5 mila euro glielo dà subito.
L'operaio prende un sacco della spazzatura e lo mette dentro.
Scendendo per le scale, lo scaraventa sul ballatoio, lo sbatte sulle scale, sul muro.
Uscendo dal portoncino, apre il sacco e il pappagallo tutto strapazzato, con le piume che gli volano intorno: "Mamma mia che maremoto! Mamma mia che terremoto! Mamma mia che tragedia! Sò morti tutti! Pe' fortuna ce semo salvati solo io e sto stronzo!"
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: prosdocimo
    Cina: 1 miliardo e mezzo di persone.

    Il ministro della guerra cinese di prima mattina si reca dal premier.
    Il premier conoscendolo come una persona pacata, subito lo riceve pensando a qualche cosa di grave.
    - "Mi dica signor ministro!"
    - "Signor premier, un paese ci ha dichiarato guerra!"
    - "E qual è questo paese?"
    - "L'Italia!"
    - "Quanti abitanti fa?"
    - "62 milioni!"
    - "In quale albergo dormono?"
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: prosdocimo
      Cappuccetto Rosso va a portare da mangiare alla nonna che è ammalata nel bosco.
      - Nonna! Nonna! Che occhi grandi che hai!
      - È per vederti meglio, Cappuccetto mio.
      - Nonna! Nonna! Che naso lungo che hai!
      - È per odorarti meglio, Cappuccetto mio!
      - Nonna! Nonna! Che orecchie lunghe che hai!
      - A Cappuccè, sei venuta a portare da mangiare o a rompere i cojoni?
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: prosdocimo
        Un signore muore e si presenta da San Pietro.
        San Pietro vedendolo arrivare gli dice: "Mi dispiace, siccome nella vita ti sei comportato male, ti tocca l'inferno. Ora, volendo tener conto di quella volta che hai aiutato una vecchietta ad attraversare la strada, hai la possibilità di scegliere a nome mio tra i due inferni."
        Questi va dal diavolo e gli dice che San Pietro gli ha detto che può scegliere tra i due inferni.
        - "Scusa, ma come sono questi due inferni?"
        - "Abbiamo l'inferno tedesco e l'inferno italiano."
        - "e qual è la differenza?"
        - "In quello tedesco alle 7 c'è la sveglia. 15 frustate. Colazione. Due ore di immersione nella pece bollente. Pranzo. Piccola pennichella. 2 ore stretto nel torchio con una goccia d'acqua che cade dal soffitto, sulla fronte. Cena. Fumatella. A letto."
        - "e in quello italiano?"
        "- Alle 7 la sveglia. 15 frustate. Colazione. Due ore di immersione nella pece bollente. Pranzo. Piccola pennichella. 2 ore stretto nel torchio con una goccia d'acqua che cade dal soffitto, sulla fronte. Cena. Fumatella. A letto."
        - "Scusa, ma io non vedo nessuna differenza. Ma secondo te, quale mi consiglieresti?"
        - "Mah! Io ti consiglierei quello italiano."
        - "e perché?"
        - "Perché una volta manca la frusta. Una volta manca la pece. Una..."
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di