Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Giuseppe Acciaro
Il direttore del Tg La7, Enrico Mentana, sta preparando il palinsesto per la giornata successiva. "Domani interromperemo un film francese per approfondire i commenti dopo le elezioni della Giunta Comunale in un paese del Salento, poi troncheremo un film con Dirk Bogard per esaminare l'ultima campagna referendaria, e bloccheremo la visione di un cortometraggio inedito di Robert Altman per intervistare due deputati del pdl, che dopo diversi mesi non si sono ancora ripresi dalle delusioni patite nelle ultime amministrative", dice Mentana a voce alta, mentre si trova da solo nel suo studio. "Prima o poi la rete si stancherà di inserire altri programmi, così finalmente prenderà il nome di Telementana".
Composta martedì 9 luglio 2013
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Acciaro
    "Non possiamo continuare in questo modo, occorrono delle riforme strutturali congrue alla realtà che stiamo vivendo, alle esigenze del paese. Io continuo a mettermi nei panni di quegli elettori che necessitano di risposte concrete, di proposte innovatrici", dice Matteo Renzi ad un giornalista che non aveva nessuna intenzione di intervistarlo. L'ex sindaco di Firenze si tocca i capelli e gliene restano in mano diversi di colore grigio. "Queste tinture non tengono più, io non posso invecchiare, io sono il futuro della politica", si lamenta a voce alta. Si avvicina ad una telecamera della Rai, ma gli viene detto di allontanarsi. Arriva un giornalista che gli mette una mano sulla spalla. "Si rilassi, Renzi. Siamo nel 2036, e si ricordi che il suo partito non esiste più. È stato lei a dargli la botta definitiva". Matteo Renzi sgrana gli occhi, poi se ne va ripetendo dei monologhi di parecchi anni prima.
    Composta domenica 7 luglio 2013
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Acciaro
      Sono stati trovati i resti presso il Monte Argentario, in Toscana, di un individuo dalla testa abnorme, dal naso smisuratamente lungo, dagli occhi terribilmente incavati e con la bocca larga. Non si sa ancora a che epoca risalga, ma data l'incredibile somiglianza con il giocatore della Juventus, Giorgio Chiellini, è stato quindi denominato "Homo Chiellinens".
      Composta venerdì 5 luglio 2013
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Acciaro
        Siamo in una cittadina della Campania. Un turista sta per imboccare la laterale che porta alla piazza principale, ma si ferma perché vede un giovane sconvolto, che cammina a fatica appoggiandosi al muro. "Che ti è successo?" "Avevo promesso a un mio amico che avrei ascoltato assieme a lui un tipo dalla testa a uovo, che avrebbe parlato del suo ultimo libro e dei principali aspetti della Camorra. Ma io non ce l'ho fatta ad ascoltarlo fino in fondo, sono pur sempre un essere umano. Così sono scappato insieme a tanti altri". Il turista si sente gelare il sangue. "So chi è quell'uomo, si chiama Roberto Saviano. Credo proprio che per il momento non passerò per la piazza: ho assistito ad un suo monologo televisivo di sette ore, e da allora non sono più stato lo stesso!"
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Giuseppe Acciaro
          Pino Insegno è all'interno di uno studio televisivo. Stanno per iniziare le riprese di un programma. Il presentatore si trova davanti ad uno specchio. Sta facendo una serie di smorfie. "Oggi non mi piaccio, prima ho temuto persino di aver cambiato espressione. Invece voglio averne una sola. Ecco, forse ci siamo. Bene, ho ritrovato il mio ghigno sorridente. Guai a me se non lo tengo fisso". "Pino, sei pronto?" Domanda un operatore. "No, aspetta ancora un momento... sì, ormai ho la faccia bloccata. Andiamo ragazzi, si incomincia. Mi raccomando, vi voglio tutti spontanei!"
          Vota la frase umoristica: Commenta