Frasi umoristiche di Daniele Tartaglione

Nato giovedì 26 novembre 1992 a San Severo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Daniele
Se ne stava lì, seduta al freddo, come se stesse aspettando che qualcuno la salvasse. Ebbi l'impressione che si sentisse davvero sola, circondata da così tante cose diverse da lei. Così la presi per mano e la portai con me, salvandola da quella sua lenta agonia. L'ultima birra nel mio frigo.
Daniele Tartaglione
Composta venerdì 16 ottobre 2015
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Daniele
    Era come se avessi incassato un forte pugno alla bocca dello stomaco quando mi disse che era tutto finito. Sentivo che mi mancava qualcosa e sapevo che quel grosso vuoto incolmabile che avevo dentro, non poteva essere riempito da niente e nessuno, se non da ciò che desideravo così tanto, quel qualcosa talmente insostituibile da diventare quasi una rarità. Dei vecchi ricordi iniziarono ad attraversare la mia mente, ricordai quando la tenevo per mano, il suo profumo così unico da rimanermi impresso per sempre. Il tabacchino aveva finito il tabacco.
    Daniele Tartaglione
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Daniele
      Io? Io ti sembro pieno di me? Spero starai scherzando! Forse qualche sabato ci puoi trovar di tutto qui dentro, ma oggi è domenica e ne è rimasto ben poco di sabato sera. Semmai tu sei pieno di te, confermandolo, affermando che io lo sia. Adesso buttami, incontrerai altre bottiglie nella tua vita, ed anche in esse lascerai un vuoto, che forse solo una vecchietta colmerà, facendole baciare il rubinetto.
      Daniele Tartaglione
      Composta domenica 27 settembre 2015
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di