Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Andrea Manfrè
Un ingegnere, un fisico ed un matematico vanno tutti alla stessa conferenza e albergano nello stesso, economico hotel. Ogni stanza ha la stessa economica tv, lo stesso economico letto, ed un piccolo bagno. Al posto dell'impianto antincendio a doccia, l'hotel ha optato per dei secchi d'acqua. L'ingegnere, il fisico ed il matematico vanno a letto e si addormentano. Verso le due del mattino, l'ingegnere si sveglia perché sente odore di fumo. Guarda nell'angolo della stanza e vede che il televisore ha preso fuoco! Si precipita in bagno, riempie con acqua il secchio antincendio fino a farlo trabordare, ed inzuppa da cima a fondo il televisore. Il fuoco è domato, e l'ingegnere torna a dormire. Poco dopo, il fisico si sveglia perché sente odore di fumo. Guarda nell'angolo e vede che il televisore ha preso fuoco. Prende una calcolatrice, stima il potere calorifico del fuoco, fa un piccolo calcolo, quindi si precipita in bagno e riempie il secchio antincendio con la minima quantità di acqua necessaria per domare le fiamme. Il fuoco si spegne e lui torna a dormire. Pochi istanti dopo, il matematico si sveglia sentendo odore di fumo. Guarda nell'angolo e vede che il televisore sta bruciando. Guarda in bagno e vede il secchio antincendio. Determina che esiste una soluzione, e torna a dormire.
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Andrea Manfrè
    In un paese straniero un prete, un avvocato ed un ingegnere stanno per essere ghigliottinati. Il prete mette il capo nella ghigliottina, tirano la fune ma non accade nulla. Lui dichiara che è stato salvato da un intervento divino così viene lasciato andare. L'avvocato si mette nella ghigliottina, ed ancora la fune non rilascia la lama. Lui esclama che non si può essere giustiziati due volte per lo stesso crimine e viene lasciato libero. Allora prendono l'ingegnere e lo bloccano sulla ghigliottina; lui guarda il meccanismo di rilascio e dice: "Aspettate un minuto, ho capito qual è il problema"...
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Andrea Manfrè
      Ci sono tre scuole di magia. Uno: Afferma una tautologia, quindi inanella le modifiche sui suoi corollari; si chiama filosofia. Due: Registra molti fatti. Cerca di trovare un nesso. Quindi fai un'ipotesi sbagliata sul prossimo fatto; si chiama scienza. Tre: Tieni presente che tu vivi in un universo malevolo controllato dalla legge di Murphy, talora sfasato dal Fattore di Brewster; si chiama ingegneria.
      Vota la frase umoristica: Commenta