Scritta da: Silvana Stremiz
Si disputa una partita di calcio tra vertebrati e invertebrati per la conquista del territorio da parte di questi animaletti.
Nel primo tempo, ovvero nei primi 45 minuti, i vertebrati hanno la meglio, ma dopo un quarto d'ora gli invertebrati sfoderano l'arma vincente: il millepiedi, da solo in mezzo al campo vince la partita... e tutti gli invertebrati festeggiano per aver conquistato il territorio. Si avvicinano i giornalisti al millepiedi...
Giornalista: "sei stato grandioso, sei stata l'arma vincente degli invertebrati... come mai non sei entrato in gara dal primo tempo?"
Il millepiedi: "Volevo, ma ho impiegato un'ora solo per mettere le scarpe!"
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Edoardo Grimoldi
    Tre esploratori, sperduti nella giungla, vengono trovati per caso da una tribù di selvaggi che li imprigiona. Siccome sono cannibali li divoreranno, ma la loro legge prevede una prova per concedere loro la grazia. Il capo quindi li mette al corrente e comunica loro le prime istruzioni: "Dovrete uscire dal villaggio sotto scorta per prendere dieci frutti, non uno di più non uno di meno". Partono e dopo un po' torna uno di loro con dieci banane.
    Il capo: "Bene, ora dovrai infilartele tutte e dieci su per il retto e dovrai rimanere impassibile. Guai a te se ti lasci sfuggire un gemito!"
    Allora piano piano il poveretto comincia il suo calvario, tuttavia alla nona banana non resiste più e si lascia andare ad un misto di grida di dolore. Viene portato via e servito per la cena.
    Il secondo arriva un attimo dopo con dieci piccole bacche. Anche lui si appresta a fare quell'insensata prova e quasi ci riesce, solo che, all'ultima bacca, scoppia a ridere. Stessa fine del primo.
    Più tardi in paradiso il primo esploratore si avvicina la secondo e gli fa: "Io non ce l'avrei mai fatta con quelle dieci banane, ma tu perché diavolo non dovevi riuscirci, animo, erano solo delle bacche!"
    Il secondo: "Lo so, ma è colpa mia se in quel momento arriva l'ultimo pirla con dieci angurie!?"
    Anonimo
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Edoardo Grimoldi
      Tre esploratori si perdono in Africa.
      Vengono trovati da una tribù di cannibali, villosi e virosi, che li ingabbia.
      Dopo qualche ora viene fatto uscire uno di loro e viene portato al capo.
      Il capo gli intima una scelta: "Buba o morte?". L'esploratore ci pensa un po' non sapendo cosa fosse buba, ma pur di non morire risponde deciso: "Buba". Allora gli indigeni lo legano per il davanti ad un palo e uno dopo l'altro tutto il villaggio abusa di lui. Quando viene ricondotto alla gabbia è stordito e dolorante. Ripete solamente con voce roca: "Buba no! Buba no!"
      Il secondo, davanti al capo, si comporta allo stesso modo del primo.
      Dopodiché torna anche lui tutto traumatizzato in gabbia ripetendo le parole dell'altro disgraziato.
      Il terzo, al cospetto del capo, intimorito dalle condizione degli altri due, si appresta ad una difficile decisione e risponde morte.
      Il capo stupito: "Morte? Va bene, ma prima un po' di buba!"
      Anonimo
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di