Scritta da: Lorenzo Machì
Oggi ho mandato l'alunno K. C. a chiamre un bidello, dopo 10 minuti ne ho mandato un altro, ma anche lui non tornava. Ho mandato in totale 15 alunni:
L. B, K. C, G. D'A., G. D., D. D., L. F., M. G., P. L., M. L., M. M., F. P., A. R., A. S., B. V., S. S., J. W. Dopo 2 ore sono tornati tutti tranquilli e beati. Chiedo provvedimenti.
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Lorenzo Machì
    Oggi si è superato il limite! L'alunno F. C., non si sa come, è riuscito a salire sul tetto armato di megafono ed ha incominciato ad urlare, servendosi del megafono, "qui dentro c'è un morto! É stato ucciso dai professori". Poi ha iniziato ad urlare questo motto con cori da stadio: "Il morto ce l'ha corto, il morto ce l'ha corto, il morto ce l'ha corto!". Poi ha iniziato a ruttare come uno scaricatore di porto, attirando parecchia gente. Addirittura ha minacciato di buttarsi giù dal tetto. Abbiamo dovuto chiamare i carabinieri e la polizia. Chiedo espulsione dalla scuola e chiedo che l'alunno sia mandato in un riformatorio.
    Anonimo
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Dcwe Fvwed
      L'alunno G. M. si nasconde sopra la sporgenza sovrastante la porta quando richiedo informazioni del luogo in cui si trovasse l'alunno. Un compagno M. C. dice che è in cielo io richiedo informazioni più precise lui mi risponde con arroganza "porca miseria prof. Non ci crede? Alzi gli occhi!" Alzo lo sguardo e vedo l'alunno in tenuta da angelo che mi si catapulta addosso e si finge morto. La classe finge una ricorrenza funebre e mi accusa di non avere rispetto per il compagno "defunto" richiedo provvedimenti.
      Anonimo
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di