Un motociclista sta percorrendo un tratto di autostrada a folle velocità a bordo della sua potentissima Kawasaki ZZR 600. A un certo punto, da lontano vede che un passerotto sta venendo contro di lui, sono proprio in rotta di collisione. Allora comincia a rallentare, sperando di evitarlo, anche il passerotto, accortosi del pericolo imminente, fa di tutto per schivare il motociclista. Ma questi è troppo veloce e l'impatto avviene... Il passerotto cade a terra, tramortito e piuttosto malconcio, allora il motociclista si impietosisce, si ferma e raccoglie il povero passerotto, con l'intenzione di portarlo a casa per curarlo. Arrivato a casa, dunque, lo mette in una gabbietta, dove sistema per lui anche una ciotolina con l'acqua e un piattino con alcune briciole di pane. Giunta la sera, il motociclista va a dormire, sperando che il passerotto si riprenda. Passa la notte, al mattino presto il passerotto, ancora un po' stordito, apre gli occhi e si guarda intorno... vede le sbarre... la ciotolina con l'acqua... le briciole di pane... e esclama:
- porca miseria! Ho ammazzato il motociclista!
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Duca Francesco
    Ero appena uscita dalla classe quando Francesco U., M. B., N. V. e G. B. sono usciti dalla classe e hanno letteralmente rapito dalla propria classe il rappresentante di istituto, lo hanno legato imbavagliato e chiuso dentro uno stanzino.
    Alla fine dell'orario scolastico hanno preso il povero ragazzo e lo hanno lasciato davanti alla presidenza.
    Anonimo
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di