Scritta da: Mattia G.
L'alunno M. G. porta un cane randagio in classe dicendo che era senza un padrone. Quando gli faccio la richiesta esplicita di cacciarlo fuori dalla classe, lui lo porta in bagno e lo chiude nel locale, dicendo di aspettarlo fino alla fine della lezione. Sono venuta in seguito a sapere che il cane è entrato davvero a far parte della famiglia di M. G. su concessione dei genitori.
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di