Scritta da: Andrea Manfrè
Chuck Norris un giorno aveva scommesso con la NASA che avrebbe potuto sopravvivere ad un rientro dallo spazio senza indossare la tuta da astronauta. Il 19 Luglio 1999, un Chuck Norris completamente nudo rientrò nell'atmosfera terrestre tuffandosi da una navicella raggiungendo la temperatura di tremila gradi centigradi e spazzando via 10 stati americani nell'impatto al suolo. Un'imbarazzatissima NASA affermò in pubblicò che si era trattato di un meteorite, e deve ancora una birra a Chuck Norris.
Anonimo
Vota la frase umoristica: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di