Racconti inseriti da Susan

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Susan

Aldilà dei sogni

Cos'è che vi era al di là dei suoi sogni, cosa vi era? Forse il mistero celato nell'anima sua si svelava ai suoi occhi che il nulla era al di là dei suoi sogni, nulla che facesse tremare la sua anima, seppur leggera una musica aleggiava nell'anima sua, un battito senza speranza, viveva in lei... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Susan

    Finalmente a casa

    I loro occhi si incontrarono per la prima volta, lei sentì un formicolio nell'anima, lui le prese la mano, ed loro battiti divennero un unico battito, si guardarono per un solo attimo, un attimo che le sembrò infinito, lui la strinse nelle sua braccia, braccia che avevano un sapore a dir poco... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Susan

      Il negozio della vita

      Sono entrata nel negozio della vita, l'ho guardato, bello e misterioso, mi donava un senso di un non so che. Mi ritrovavo a cercare qualcosa, qualcosa che non so cos'era, un sorriso sincero? Un abbraccio di sempre? Era forse l'amore? O la sincerità? O ed anche la pace, e la serenità, forse... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Susan

        Il silenzio di Dio

        "Eli eli lamà sabactani! Con dolore atroce, abbandono la mia anima, mi sono perso in queste mie paure, e tu padre dove sei in questo silenzio, che toglie il mio ultimo respiro," eli eli lamà sabactani! Nel tuo inaudito abbandono "eli eli lamà sabactani! Mentre le mie ultime gocce di sangue si... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Susan

          Incontri con la vita

          Capitolo: La sig. Libertà.
          Me stavo lì seduta, presa dai miei pensieri, ad un tratto sento bussare la porta. "Chi sarà mai" mi son chiesta, un po' scocciata mi sono alzata ed ho aperto la porta, davanti si presentava una bella signora, molto ben vestita. "Chissà cos'è che vuole" mi son detta. Quasi lei sentisse il mio... [continua a leggere »]
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di