Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti inseriti da Samantha Avvelenata

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Samantha Avvelenata
Grazie, davvero. Grazie per farmi sentire che per te valgo meno di niente, certe volte. Grazie perché, quando sei spesso lontano, ti ricordi di me più per dovere che per altro. Grazie per troncare i discorsi che potrebbero portare ad un chiarimento quando questi non ti garbano, ti annoiano o... [continua a leggere »]
Composto giovedì 30 agosto 2012
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Samantha Avvelenata
    Le soddisfazioni in questa vita non sono poche. Una sigaretta dopo il caffè; un libro letto nelle ore insonni; l'ultimo cucchiaino di nutella; una telefonata dopo un lungo periodo di silenzio; il distendersi nel proprio letto dopo una dura giornata di lavoro. L'elenco sarebbe di molto più lungo... [continua a leggere »]
    Composto lunedì 30 settembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Samantha Avvelenata
      Siamo entrambi parte dello stesso silenzio. Di quella vigliacca mancanza di coraggio che ci fa zittire qualsiasi emozione. Siamo silenzio ed attesa. Attesa che uno dei due decida di fare la prima mossa. Ci si annusa a distanza, ci si spia negando di farlo. Per capire chi è che si dimenticherà... [continua a leggere »]
      Composto domenica 3 novembre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Samantha Avvelenata
        Proviamo a parlare, vuoi? Oppure parlo solo io. Alla fine il nostro è sempre stato un po' un dialogo a senso unico. Con me che, prolissa quanto basta, scrivevo interi poemi per poi fartene dono. Sia che li scrivessi per bacchettare, sia per esprimere un sentimento o per elargire un consiglio, tu... [continua a leggere »]
        Composto venerdì 8 novembre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Samantha Avvelenata
          La solitudine è quando ti affanni per non cadere e, immancabilmente, ti ritrovi col culo per terra lo stesso. La solitudine è quando speri le cose cambino, prima o poi, ma ti ritrovi sempre a fare i conti con la disillusione. La solitudine è quando desideri una voce amica, qualcuno che magari ti... [continua a leggere »]
          Composto lunedì 10 giugno 2013
          Vota il racconto: Commenta