Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti inseriti da RITA MARIANNA

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: RITA MARIANNA
Ragnatele di riflessioni vengono spontanee, ti guardi intorno e rifletti, ascolti la televisione e la radio e rifletti, leggi i giornali e rifletti! Non si può proprio fare a meno di ascoltare le voci di chi grida più forte degli altri. La drammaticità sta proprio nell'ascolto in tv dei sondaggi... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: RITA MARIANNA
    Quanti difetti abbiamo, tra tanti quello di non dimenticare niente, non credo che da un certo punto di vista sia una fortuna! Passano gli anni, e le ferite diventano cicatrici che si stabilizzano per sempre sul cuore. È come quando guardi quelle cicatrici sul corpo che ti ricorda gli avvenimenti... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: RITA MARIANNA
      Ombre argentee sui capelli e, sul volto, guardandoti allo specchio, delle rughe nuove. Segno del tempo passato. Il vissuto è scritto sul viso come in una cartina geografica raffiguranti i monti, nera barriera da scalare. Le grandi pianure: dolce melodia di suoni e risate di bimbi giocosi sui... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: RITA MARIANNA

        Dieci milioni di passi dentro se stessi

        Dieci milioni di passi per raggiungere il confine che mette al sicuro dalle scelte sbagliate. Dieci milioni di passi dentro se stessi per liberarsi da tutto il male accumulatosi: elargito e ricevuto. Dieci milioni di passi per comprendere che la vita deve essere vissuta nell "accettazione e nell... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: RITA MARIANNA

          Falso amore

          Aveva lo sguardo abbassato lui, non reggeva quegli occhi scuri fissi nei suoi. Sembravano scrutarlo e scavarlo fin dentro il profondo. Che cosa voleva, cosa cercava? Cosa c'entrava lei con la sua vita? La sua era una vita serena e tranquilla, sicura fino alla noia; in quell'abitudine giornaliera... [continua a leggere »]
          Vota il racconto: Commenta