Racconti inseriti da Lina Viglione

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Lina Viglione

Il mio tempo

Il tempo non mi ha cambiata, semmai sono io che sono cambiata in esse. L'amore non mi ha cambiata con il tempo, semmai sono io che ho lasciato di amare o amare di più. Il tempo non ha invecchiata, sono io che mi invecchio col tempo. Il tempo non è altro che un teatro eterico, io entro e esco... [continua a leggere »]
Composto giovedì 14 luglio 2011
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Lina Viglione

    Il mondo di Lina

    Il mondo è nato prima di me e prima che mi accorgessi di vivere, la mia anima era già nel vento e mi aspettava. Al mio primo respiro ho avuto la certezza di non essere sola nel mio mondo. Vorrei sempre sentire il soffio della vita che salisse dal profondo della mia anima, che mi spingesse sempre... [continua a leggere »]
    Composto venerdì 18 dicembre 1998
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lina Viglione

      Il primo giorno di scuola

      La mattina del primo giorno di scuola fui accompagnata da mamma. Il primo pensiero non so se fu di paura, certamente ero agitata, non sapendo cosa mi aspettava. Finalmente in un aula insieme ad altra bambine subito notai la differenza, molto di loro vestivano perbene portavano il grembiuli con... [continua a leggere »]
      Composto giovedì 14 dicembre 1978
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione

        il senso di libetà

        Come l'acqua, sono gentile e forte, sono gentile abbastanza per seguire il corso naturale della terra e forte abbastanza per insorgere e riformare il mondo. Ho sempre qualcosa da scrivere e raccontare, a volte i miei pensieri li affido ai corsi d'acqua e scopro quanto è bello lasciarmi andare e... [continua a leggere »]
        Composto domenica 19 dicembre 1999
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Lina Viglione

          Il tempo è il mio maestro

          Il tempo è il mio maestro. Voglio svegliarmi una mattina col la gioia nel cuore e scoprire che è un nuovo giorno per me, e pensare ecco: ho ancora un altro giorno da vivere, per amare, per gioire e per che no! Anche soffrire, Amo la vita finché sono in tempo, il tempo non mi aspetta, vola via in... [continua a leggere »]
          Composto mercoledì 14 novembre 2012
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di