Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti inseriti da Lina Viglione

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Lina Viglione
Ho una bella stella luminosa che mi guida nei periodi più bui della mia vita! Quanto valgono le stelle io non lo so, e neppure lo voglio sapere, io la mia c'è l'ho e me la tengo stretta. Ha un valore inestimabile perché una Stella è per sempre! Quando il cielo è sereno luccica alta e risplende... [continua a leggere »]
Composto martedì 10 maggio 2005
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Lina Viglione
    Gli anni miei anni sono ormai tanti anzi, tantissimi non pochi. I molti sono gli amici che si sono, fermati. Non sempre la vita è tutta rosa. Di burrasche c'è ne sono a iosa. Mi sembra ieri di aver avuto 20 anni. E mi sembravano vecchi quelli dei sessant'anni. Ogni anni la vita va apprezzata... [continua a leggere »]
    Composto sabato 30 aprile 2011
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lina Viglione
      Comunque sono una donna un po' testarda. Alcuni tratti salienti del mio carattere sono l'eccessiva sensibilità. Sono un po' comandina e fin troppo precisina, ordinata e creativa Ottimista/pessimista, a seconda dell'oggetto della questione. Odio le ingiustizie e le regole imposte, e se qualcuno... [continua a leggere »]
      Composto lunedì 3 gennaio 2011
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione
        Io Lina che cammino lenta sull'asfalto grigio. Io che osservo la vita andare avanti velocemente. Chi seguirà le mie orme, ripercorrendo i miei stessi passi? Io sono come le foglie autunnali, che si dileguano con il vento. Io che della paura sono schiava, Io che fuggo per cercare sollievo. Cosa... [continua a leggere »]
        Composto mercoledì 17 novembre 1999
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Lina Viglione

          A te chicca

          Sono ormai 13 anni che stiamo insieme chicca. Quando ti vidi la prima volta eri piccolina stavi un una vecchia scatola vicino alla spazzatura, abbandonata da chi sa chi. Eri affamata e spaventata. Ti portai a casa e ti curai come una bambina. Il nostro nostro è stato un amore a prima vista. Da... [continua a leggere »]
          Composto domenica 16 novembre 1997
          Vota il racconto: Commenta