Racconti inseriti da Francesca Alleva

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Francesca Alleva

Non scrivo d'amore

Non scrivo d'amore non perché non sia capace (di scrivere o d'amare) ma perché non riesco più. Tutto ciò che ho scritto d'amore sono vecchie mail mai inviate, lettere spiegazzate nel cassetto, sms salvati in bozze e fazzolettini buttati via. E post-it che han perso la colla. Le parole dolci mi... [continua a leggere »]
Composto venerdì 19 ottobre 2012
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Francesca Alleva

    Non so dire addio

    Non so dire addio. O meglio, lo faccio, ma non so farlo con facilità. Piango. Somatizzo. Se ne va un pezzo di me per ogni addio che dò, sento lo stomaco disfarsi e la rabbia dell'impotenza invadermi ovunque. Sto male a dire addio. Ci sono quelli che dicono: "mi ameresti/mi vorresti bene allo... [continua a leggere »]
    Composto lunedì 29 aprile 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Francesca Alleva

      Non sono dolce

      No, non sono dolce.

      Sono romantica, questo sì. Ci sono gesti che faccio per alcune persone perché li sento dal cuore e spesso non riesco nemmeno a condirli con sorrisi e risatine, li faccio e ti arpiono con gli occhi. Cerco di far capire che ci sono in quel gesto, che non è casuale.
      Ma non sono...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Francesca Alleva

        Non sono solo sola.

        Non ho un solo ex di cui scrivo. Non ho un solo amico che vorrei riabbracciare. Non ho una sola amica da recuperare. Non ho un solo ragazzo che mi è piaciuto. Non ho un solo rimpianto. Non ho un solo sogno. Non ho una sola battaglia da vincere. Non ho un solo perché irrisolto. Non ho una sola... [continua a leggere »]
        Composto domenica 11 agosto 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Francesca Alleva

          Non voglio l'uomo che guarda solo me

          Non voglio l'uomo che guarda solo me. Mi interessa e mi fido di più di quello che guarda un'altra poi mi stringe più forte la mano. Quello che dice che lei è carina ma sono più bella io. Che sa che esistono "le altre", sa che ci sono, sa che c'è una folla, fuori. Una folla fuori. Io dentro. Un... [continua a leggere »]
          Composto sabato 16 marzo 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di