Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti inseriti da Carla Compierchio

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Carla Compierchio
A proposito di egoismo: c'erano tanti pennarelli e matite colorate che ben svolgevano il loro compito e i disegni che ne derivavano erano molto belli e colorati. Ma c'era una matita color oro con una punta sottile e dura che però ogni volta che provava a colorare un disegno le si spezzava. Ma... [continua a leggere »]
Composto lunedì 30 settembre 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Carla Compierchio
    Non giudicarmi, non sei nessuno per farlo. Solo Dio può, lui conosce le mie lotte. Tu hai guardato e guardi solo ciò che hai voluto e vuoi vedere. Non lo sai di quante notti ho pianto, di quando da sola mi consolavo e mi dicevo: "coraggio, passerà". Di tutto quello che ho messo in gioco perché... [continua a leggere »]
    Composto venerdì 29 novembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Carla Compierchio
      Eccomi Babbo Natale, da una mamma "speciale" ad un nonno speciale. Quest'anno anch'io voglio scrivere la mia letterina perché nutro ancora la speranza che i miei desideri vengano esauditi. Cosa desidero? Uguale considerazione per i nostri ragazzi che spesso si trovano ad affrontare sofferenza e... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Carla Compierchio
        Trascorriamo la nostra vita nel tentativo di "costruirci" una identità, e non ci rendiamo conto che sta tutto "nell'evolvere", smontando pezzo per pezzo tutti i tasselli di quel puzzle che ci ha definiti ma nello stesso tempo ingabbiati. Ci siamo "trattati" come trattiamo in lavatrice i capi... [continua a leggere »]
        Composto sabato 19 ottobre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Carla Compierchio
          Quando vuoi "consolare" una persona con l'animo ferito da qualcuno in cui aveva riposto la sua fiducia, la prima cosa che le dici è che è stato meglio che quel qualcuno si sia dimostrato per quello che è. Troppo facile perché tu lo conosci quel dolore. Anche la tua anima ha conosciuto la... [continua a leggere »]
          Composto venerdì 13 settembre 2013
          Vota il racconto: Commenta