Scritto da: Arianna Della Sala

Nessuno

Lui era li, accanto a me nella notte chiara. Seduto di fianco a me non mi guarda, non con gli occhi. Eppure io mi sentivo osservata. Forse era il suo pensiero che sfiorava le mie spalle nude. Caldo come lo scirocco, leggero come carta velina. Lasciai che i suoi pensieri prendessero vita quando... [continua a leggere »]
Composto lunedì 6 maggio 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Arianna Della Sala

    Nessuno

    A volte si fugge non per il desiderio di non voler restare ma, semplicemente perché la voglia di diverso è più forte della paura di perdere chi nel nostro passato abbiamo amato. Chi nel presente stesso ci sta amando. Altre volte semplicemente facciamo le valige per non smettere d'amare. Io avevo... [continua a leggere »]
    Composto lunedì 6 maggio 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di