I migliori racconti di William Shakespeare

Drammaturgo e poeta, nato domenica 26 aprile 1564 a Stratford-upon-Avon (Regno Unito), morto sabato 23 aprile 1616 a Stratford-upon-Avon (Regno Unito)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Macbeth

Capitolo: Atto 1, Scena 5.
Venite, voi spiriti che governate i pensieri di morte, strappatemi il mio sesso, e riempitemi tutta, dalla testa ai piedi, della crudeltà più atroce. Fate spesso il mio sangue, sbarrate l'accesso e il passo alla compassione, affinché nessuna computa visita dei sentimenti naturali scuota il mio... [continua a leggere »]
William Shakespeare
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Leonardo Cortese

    Romeo e Giulietta

    Oh Romeo Romeo perché sei tu Romeo!?
    Rinnega tuo padre, rifiuta il tuo nome, o se non vuoi, giura che mi ami e non sarò più una Capuleti.
    Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu.
    Che vuol dire "Montecchi"?
    Non è una mano, né un piede, né un braccio, né un viso, nulla di ciò che forma un corpo...
    [continua a leggere »]
    William Shakespeare
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Francesco Pierri

      Amleto

      Capitolo: Atto 4, scena 4
      What is a man,
      if his chief good and good market of his time be, but to sleep and feed? A beast, no more.
      Sure he that made us with such large discourse,
      looking before and after gave us not that capability and god-like reason to fust in us unused.

      Cos'è un uomo
      se tutto ciò che cava dal...
      [continua a leggere »]
      William Shakespeare
      Vota il racconto: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di