Racconti di Victor Hugo

Romanziere e poeta, nato venerdì 26 febbraio 1802 a Besançon (Francia), morto venerdì 22 maggio 1885 a Parigi (Francia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Marianna Mansueto
Sì, a partire da quel giorno, ci fu in me un uomo che non conoscevo. Volli usare tutti i miei rimedi, il chiostro, l'altare, il lavoro, i libri. Follia! Oh! Quanto suona cava la scienza quando si và a sbatterle contro con disperazione una testa piena di passioni! Sai tu, fanciulla, cosa vedevo... [continua a leggere »]
Victor Hugo
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Marianna Mansueto
    Tu soffri, non è così? Hai freddo, la notte ti fa cieca, la prigione ti avvolge, ma forse c'è ancora una luce in fondo a te, foss'anche soltanto il tuo amore bambino per quell'uomo vuoto che giocava sol tuo cuore! Mentre io, io mi porto dentro la mia prigione, dentro di me è l'inverno, il... [continua a leggere »]
    Victor Hugo
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Marianna Mansueto
      Fanciulla, abbi pietà di me! Ti credi infelice, ahimè, ahimè! Non sai cos'è l'infelicità. Oh! Amare una donna! Essere prete! Essere odiato! Amarla con tutti i furori dell'anima, sentire che per il più piccolo dei suoi sorrisi si darebbe il sangue, le viscere, la reputazione, la salvezza, l... [continua a leggere »]
      Victor Hugo
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Marianna Mansueto
        Lo studente guardava sorpreso suo fratello. Non sapeva, lui che lasciava scorrazzare all'aria aperta il suo cuore, lui che non osservava al mondo altra legge se non l'ottima legge della natura, lui che lasciava scorrere le passioni per la loro china, e in cui il lago delle grandi emozioni era... [continua a leggere »]
        Victor Hugo
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di