Scritto da: Tiziano Marzotto

Che bella giornata!

Oggi mi sento veramente in forma, come accade molto spesso in questo periodo della mia vita. Mi sto recando presso un importante azienda per concludere un grosso affare immobiliare: non ho dubbi sull'esito della trattativa e sono pervaso da un dirompente ottimismo. Mi occupo di compravendite di... [continua a leggere »]
Tiziano Marzotto
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Tiziano Marzotto

    E chiamale se vuoi... emozioni!

    Nel Settembre del 1981 stavo bruciando i miei recenti venti anni a La Spezia, a bordo del rimorchiatore portuale 108 di stanza all'interno del porto della Marina Militare. Eravamo in quattro marinai più il comandante, un maresciallo di firma che in Marina si chiama capo: un tipo un po' burbero... [continua a leggere »]
    Tiziano Marzotto
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Tiziano Marzotto

      Holly Bolly

      Holly Bolly non era un tipo molto intelligente. Pure il nome sembrava essere un oscuro presagio di un incerto e mediocre destino. Egli riusciva a fare solo ragionamenti semplici, in parole povere aveva un quoziente d'intelligenza non troppo alto: non che fosse stupido, ma era la tipica persona... [continua a leggere »]
      Tiziano Marzotto
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Tiziano Marzotto

        Sonny il coniglio

        Il gioco di luci e ombre a forma di scacchiera sul pavimento della mia cella frantuma la tenue speranza che si tratti solamente di un brutto sogno. Tutto è cominciato un maledetto giorno di Settembre, quando camminando lungo un sentiero nella boscaglia di Crowly ho incontrato un bel coniglio... [continua a leggere »]
        Tiziano Marzotto
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Tiziano Marzotto

          Un giorno di aprile

          La partita di oggi è stata veramente dura e intensa. Provvidenziale questa panchina del parco cittadino pronta a sostenere il mio corpo stanco. Mi siedo e incurante della presenza di un gruppo di bambini giocanti mi stiracchio e mi rilasso a ritmo alterno fino a che un flusso di benessere permea... [continua a leggere »]
          Tiziano Marzotto
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di