Racconti di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritto da: Silvia Nelli
Nella vita prima o poi arrivi al limite in cui le parole dette "a caso" vengono ad oltranza superate. Arrivi al punto in cui non si può più parlare ma solo agire. Non si può più ascoltare l'istinto o la rabbia ma è ora di dar voce all'intelligenza e dare a chi "insiste" ciò che veramente merita... [continua a leggere »]
Silvia Nelli
Composto giovedì 20 febbraio 2014
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Troppe volte mi sono vista questo film. Troppe volte mi sono vista protagonista nella vita di qualcuno, per poi capire che ero solo una delle tante comparse. Beh... a chi non è mai successo. Verissimo è accaduto a tutti, però c'è chi continua ad accontentarsi di fare la comparsa e chi come me... [continua a leggere »]
    Silvia Nelli
    Composto sabato 15 febbraio 2014
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Nella mia vita ho bisogno di qualcuno che sia disposto a lottare per me. Qualcuno che si metta in gioco veramente, senza il bisogno di giocare a quel maledetto gioco dell'amore. Sono stanca di "mezze" persone. Di bugie e finzioni regalate solo allo scopo di dimostrare al mondo che siamo "fighi... [continua a leggere »]
      Silvia Nelli
      Composto sabato 8 febbraio 2014
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Se l'immagine raffigurata non è molto fine e delicata poco mi importa. Ma è una di quelle immagini che rispecchiano alla perfezione l'unica risposta da dare agli imbecilli. Imbecilli: elementi che nel percorso della vita hai la "disgrazia" di incrociare. Piccoli esseri sporchi nell'anima, pronti... [continua a leggere »]
        Silvia Nelli
        Composto domenica 2 febbraio 2014
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Ho scelto te come amico per tanti motivi. Ti ho scelto tra mille occhi disperati e spaventati. Tra mille sguardi vuoti e speranzosi. Ho scelto te perché mi hai guardato con dignità e fierezza senza chiedere niente. Ho scelto di averti con me e ho continuato a sceglierti ogni giorno perché non mi... [continua a leggere »]
          Silvia Nelli
          Composto domenica 2 febbraio 2014
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di