Racconti di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritto da: Silvia Nelli
Non dirmi non posso spesso il "posso" è il sostituto del "voglio"! Non dirmi non "capisci" spesso è un modo per dirmi che preferisci dar la colpa a me delle tue mancanze. Non dire che "ho sbagliato" se il primo errore lo hai fatto tu scrollandosi di dosso i tuoi difetti e le tue colpe. Ma in una... [continua a leggere »]
Silvia Nelli
Composto sabato 19 ottobre 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Non so il perché ma oggi ho voglia di mandare a "Fanculo" un po' di gente, vediamo: Fanculo a te ch gi sai che sarai uno dei primi destinatari del link e già stai a fare bla bla bla. Fanculo a te, che invece sorridi e mi dici che sono una grande, che sono in gamba, tosta e decisa, ma in realtà... [continua a leggere »]
    Silvia Nelli
    Composto sabato 19 ottobre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Mi metto in gioco e ci perdo pure il culo se necessario, ma solo ed esclusivamente per le cose e le persone che lo meritano. Per chi amo mi espongo, e mi ci gioco la faccia, ma per gli altri non muovo più un dito. Ho capito fin troppo bene chi è pronto a lottare per me e di conseguenza mi sono... [continua a leggere »]
      Silvia Nelli
      Composto venerdì 18 ottobre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Perdiamo sempre in amore quando non seguiamo il nostro sesto senso ma solo il cuore. Perdiamo. Perché ignoriamo cose e particolari che parlano chiaro, che dovrebbero farci capire e comprendere se è o non è il caso di proseguire. Troppo spesso purtroppo il richiamo del cuore è più forte e ci... [continua a leggere »]
        Silvia Nelli
        Composto venerdì 18 ottobre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          La cattiveria la trovate negli angoli più nascosti delle persone. Dietro un loro sorriso e un loro abbraccio. La cattiveria non ti guarda dentro, ma stai sicuro che ti guarda in faccia e ti pugnala alle spalle. Lei non ha paura di te, non è interessata al dolore che ti provoca. Lei non ascolta... [continua a leggere »]
          Silvia Nelli
          Composto venerdì 18 ottobre 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di