Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritto da: Silvia Nelli
Tesoro guarda che in fronte non ho un cartello con scritto: "Stupido"! Ah, vero nemmeno tu lo hai, su questo siamo perfettamente d'accordo. Solo che io dimostro anche di non esserlo tu invece lasci un enorme e sentito dubbio dopo aver osservato bene il tuo modo di porti e di comportarti. Non... [continua a leggere »]
Composto venerdì 25 ottobre 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Se sono arrivata fino a qui lo devo credo solo a me. Non ho chiesto niente a nessuno e non ho mai prevaricato per arrivare. Il mio tragitto è un tragitto pulito e onesto. Non so se chi è rimasto dietro me e parla tanto può vantare le stesse cose. Se stai dietro una ragione ci deve pur essere e... [continua a leggere »]
    Composto venerdì 25 ottobre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Avrei bisogno di qualcuno che si occupi di me non solo a parole, qualcuno che mi capisca anche oltre un silenzio. Sono stanca di parlare e di non essere ascoltata. Stanca di non essere mai una priorità, ma solo "Qualcosa che c'è"! Io ci sono si, ma da oggi ci sarò solo per chi mi dimostrerà che... [continua a leggere »]
      Composto giovedì 24 ottobre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Io posso essere in difetto solo quando mi rifiuto di assumermi le mie responsabilità, fin quando questo non farà parte delle mie abitudini è mio diritto esprimere la mia opinione, nel bene e nel male e non dover sottostare a quelle degli altri. Io non comando nessuno per questo non accetto... [continua a leggere »]
        Composto giovedì 24 ottobre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Ti basterà un piccolo gesto a volte per sentirti migliore e diverso. Ti basterà per una volta ogni tanto non pensare a te stesso, ma a qualcuno che hai vicino. E semplice non è difficile, basta aprire gli occhi del cuore, dar voce all'umanità che è in te e non chiudersi dietro esigenze egoiste... [continua a leggere »]
          Composto mercoledì 23 ottobre 2013
          Vota il racconto: Commenta