Racconti di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritto da: Silvia Nelli
Basta giustificare tutto e darsi pene per gli altri. Basta darsi colpe che non abbiamo solo perché qualcosa non è andato. Non abbiamo colpe spesso è solo un nostro modo di giustificare un dolore. Ricordati chi sei prima di pensare a chi sono gli altri. Ricordati quanto vali prima di pensare a... [continua a leggere »]
Silvia Nelli
Composto mercoledì 11 dicembre 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Arrivi ad un punto nella vita in cui ti rompi le palle di capire, di cercare risposte, di elemosinare spiegazioni che forse ti sarebbero dovute a priori. Ma le persone non pensano purtroppo a questo prima di tirarti in mezzo nelle loro cose, nelle loro vite! Beh, io sono stufa di chiedere, di... [continua a leggere »]
    Silvia Nelli
    Composto lunedì 9 dicembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Quando arrivi al punto di renderti conto che hai permesso fin troppo su te stesso, hai due possibilità: Lasciare che sia questa la tua vita e per paura di soffrire restare. Alzarti e reagire, liberandoti da tutto e tutti per riprenderti in mano la tua vita e viverla finalmente per come merita e... [continua a leggere »]
      Silvia Nelli
      Composto domenica 8 dicembre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ho smesso di amare le persone sbagliate quando ho capito che era più ciò che mi toglievano di ciò che mi lasciavano. Ho smesso di soffrirci quando mi sono reso conto che io valgo più di quel dolore. Ho smesso di cercarle quando mi sono accorto che era una inutile corsa contro qualcosa che... [continua a leggere »]
        Silvia Nelli
        Composto domenica 8 dicembre 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Per tutti quelli che di me non hanno capito un cazzo. Per tutti quelli che mi hanno giudicato, criticato e offeso. Per tutti quelli che mi hanno attribuito ruoli non miei, parole non dette, fatti mai compiuti. Per tutti quelli che si sono sentiti superiori e migliori di me, che hanno fatto della... [continua a leggere »]
          Silvia Nelli
          Composto sabato 7 dicembre 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di