Scritto da: Rossella Bisceglia

Ad ogni modo, non avrei potuto fare di meglio.

Il trillo del campanello mi ha svegliato come nemmeno la voce stridula di mia madre avrebbe potuto fare. Nel tragitto dal letto alla porta mi sono infilato un paio di mutande risultate essere, da esame più attento, di proprietà femminile non ben definita. Forse la brunetta del pub di ieri sera... [continua a leggere »]
Rossella Bisceglia
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Rossella Bisceglia

    Dieta!

    Ci risiamo. È arrivata la primavera ed ho ripreso la dieta. Al mattino due fette biscottate integrali ed un bicchiere di tè con dolcificante. Roba che alle dieci vedo venire verso di me un tuareg con tanto di cammello. Manco fossi in un'oasi nel deserto. Per fortuna arriva mezzogiorno, e la... [continua a leggere »]
    Rossella Bisceglia
    Vota il racconto: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di