Racconti di Riccardo Sanna

Scrittore, nato martedì 26 aprile 1966 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Riccardo Sanna

18 petali

Non posso sfuggire a quella tentazione chiamata magia d'aprire le ali e spiccare il volo. Prenderti per mano e guardare dall'alto l'universo capovolto come fossimo all'interno d'una fantastica giostra al luna park. Perché è questa la gioia, perché è questa la vita che arriva fin dove i sogni... [continua a leggere »]
Riccardo Sanna
Composto martedì 29 settembre 2015
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Riccardo Sanna

    Il bambino

    Una volta un bambino chiese alla luna: "Come mai, ogni tanto, ti vedo anche di giorno?".
    La luna sorrise e rispose: "Perché, ogni tanto, mi piace osservarti con discrezione e saperti felice anche quando non dormi".
    "Come quando sogno?", domandò il bimbo.
    "Sì, come quando sogni. E sai perché...
    [continua a leggere »]
    Riccardo Sanna
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Riccardo Sanna

      L'universo

      Credo nell'immensità dell'universo e nel suo infinito mistero. Credo che le stelle non siano sempre le stesse ma che esse aumentino di "giorno in giorno" per ricordarci di ricordare chi non è più accanto a noi. Credo che nulla accada mai per caso. Credo che i sorrisi e le lacrime facciano bene a... [continua a leggere »]
      Riccardo Sanna
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Riccardo Sanna

        La foglia che guardava al cielo

        C'era una volta una foglia che guardava al cielo. Verde come il mare quando - nella nota musicata di una notte specchiata al tramontar della luna - bacia e abbraccia la soffice sabbia bianca di Mattinata, laggiù, nel paradisiaco Gargano, essa spiccava il volo viaggiando oltre la sua sognante... [continua a leggere »]
        Riccardo Sanna
        Composto sabato 7 novembre 2015
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Riccardo Sanna

          La storia magica

          C'è una storia che parla di te, colora la melodia come poesia, disegna favole la notte poi vola via, è stella che viaggia con te nel cielo, lascia la scia un sogno blu, grande e fantastico il mare dentro di sé. Culla, carillon, fiaba e magia dipingi dolce armonia, gelo non c'è se scaldi l'anima... [continua a leggere »]
          Riccardo Sanna
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di