Racconti di Monica Cannatella

Scrivere e ascoltare musica., nato a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Monica Cannatella
Trentanove inverni, trentanove inverni per una come me sono tanti. Io non sono forte e molti di quegli inverni sono stati tristi, hanno messo a dura prova il mio coraggio togliendomi quasi tutto quello che amavo, che amo. Ancora oggi mi domando da dove io abbia tirato fuori la forza per... [continua a leggere »]
Monica Cannatella
Composto mercoledì 15 maggio 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Monica Cannatella
    A me le cose piace capirle! Combattiamo guerre per ogni cosa: per il lavoro, per la scuola, per l'amore, per la vita, ma quella con noi? Non abbiamo mai avuto il coraggio nemmeno di cominciarla sta fottutissima guerra con noi stessi, eh no! Perché una cosa è farla alla vita un'altra farla a noi... [continua a leggere »]
    Monica Cannatella
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Monica Cannatella
      Ci hanno provato in molti a capirmi e in molti hanno fallito, era ovvio, non riesco a capirmi nemmeno io.
      Io sono capace di donare tutto il mio cuore a chi mi dimostra un po' di affetto, sono sempre pronta a perdonare tutto e tutti, io dò sempre un'altra opportunità a chi sbaglia perché mi piace...
      [continua a leggere »]
      Monica Cannatella
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Monica Cannatella
        Si vide bambina... a cavalcar le onde pur avendone paura. Si vide piccola, ma non indifesa... perché a dover stare in guardia aveva imparato tanto tempo prima. La vita è così! Un giorno giochi con le bambole e quello dopo scappi dai lupi. E si vide fanciulla... i lupi li aveva presi a calci in... [continua a leggere »]
        Monica Cannatella
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Monica Cannatella
          - Com'è venire al mondo?
          - È bello, credo.
          - Ah si, che ci sarà mai di cosi bello?
          - Beh', abbiamo due prati! Uno è verde e soffice, puoi camminarci a piedi nudi e non farti male neanche un po'. L'altro sta più in alto. È azzurro... lì non puoi camminarci su, ma puoi giocare a disegnare ciò che...
          [continua a leggere »]
          Monica Cannatella
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di