Racconti di Mena Lamb

Insegnante di educazione fisica, nato giovedì 16 ottobre 1958 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

che c'è

E mi hanno chiesto che c'è? C'è di stupendo aver preso coscienza di ciò che sono! Tutto quanto vissuto ha avuto il pregio di rendermi forte e consapevole che quelle che molti hanno visto come fragilità, prendendo a piene mani nella convinzione di avermi in pugno, si sono rivelate il mio punto di... [continua a leggere »]
Mena Lamb
Composto mercoledì 23 maggio 2012
Vota il racconto: Commenta

    Cosa sei disposto a perdere?

    Fintanto che non ci si sofferma a riflettere su quanto l'altro è disposto ad investire, niente di quello che riusciamo a dare sembra così immenso, così complicato, profondamente, esageratamente complicato. E quando quell'attimo, quel terribile, crudo, ma tanto utile attimo, ti fa vedere quel... [continua a leggere »]
    Mena Lamb
    Composto martedì 1 novembre 2011
    Vota il racconto: Commenta

      E ritorno da te, cuore!

      E dopo tanti affanni, preoccupazioni, delusioni, ferite che spontaneamente stanno cicatrizzando finalmente mi sono perdonata, e ho perdonato.... Ho sentito il tonfo di un portone che si chiudeva e in quell'attimo ho realizzato che ero ritornata nel mio cuore, niente più ansie, apnee che sembran... [continua a leggere »]
      Mena Lamb
      Composto giovedì 25 agosto 2011
      Vota il racconto: Commenta

        Il negativo del web

        Sono in via di trasloco, il tempo di raccogliere le mie cose, appena riesco a fare backup dei miei dati, dal profilo e approdo a nuovo account. L'arrivo del nuovo anno è sempre un buon motivo per fare pulizie ma soprattutto in funzione di cosa e chi portare con sé. Consapevole che questo è un... [continua a leggere »]
        Mena Lamb
        Composto lunedì 2 dicembre 2013
        Vota il racconto: Commenta

          il negativo del Web

          Riflettevo su quante cose non appartengano più all'uomo, come il dialogo. Una volta ci si guardava negli occhi e si dialogava, l'amore nasceva incontrando uno sguardo, un sorriso, il ti amo partiva dal cuore e arrivava ad un cuore talvolta neanche pronunciato ma percepito come profonda emozione... [continua a leggere »]
          Mena Lamb
          Composto venerdì 12 ottobre 2012
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di