Racconti di Marisa Marimare

Croce Rossa Italiana, nato martedì 13 aprile 1965 a TORINO (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Marisa Marimare

Amor perduto

Io ti ricerco amore mio, in mille modi, nei miei pensieri, nei miei ricordi, nei gesti quotidiani, nel risentir la cronaca sportiva... è come se tu fossi qua accanto a me.
Io ti ritrovo, mettendomi al tuo posto, sul sofà;
nell'innaffiare i tuoi limoni,
in quel cassetto dove c'è quel tuo...
[continua a leggere »]
Marisa Marimare
Composto lunedì 14 dicembre 2009
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Marisa Marimare

    Disegno alberi

    Disegno sempre alberi...
    Mi sembra di essere una di loro...
    Infondo le mie radici su un terreno chiamata "famiglia".
    Non è sempre facile... a volte trovo un terreno arido, asciutto, sterile...
    vomita l'acqua della vita... la rifiuta...
    Che stoltezza! Che stupidità! Che difficoltà!
    Cosa...
    [continua a leggere »]
    Marisa Marimare
    Composto martedì 2 marzo 2010
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Marisa Marimare

      Le mie gambe

      Le mie gambe oggetto di discussione e di tensione, anni di silenzi.
      Mai sfiorate, mai capite, mai volute, gambe che hanno danzato, gambe che hanno donato chilometri di strada, gambe che hanno aiutato.
      Vi sono delle cicatrici che raccontano la mia ribellione, vi sono anche dei compagni che non...
      [continua a leggere »]
      Marisa Marimare
      Composto martedì 16 giugno 2009
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Marisa Marimare

        Qualifica

        Veniamo  qualificati per quello che siamo o per quello che facciamo?
        Più delle volte o la maggior parte delle volte sono i fatti quelli che contano, le azioni alla fine determinano i giudizi degli altri. Con difficoltà si danno le attenuanti e con molta facilità si cancellano le persone.
        i...
        [continua a leggere »]
        Marisa Marimare
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di