Scritto da: difensor
Pare che per moltissimi italiani sia un peso, un fastidio essere titolari di sovranità, cioe'di potere. Questo oltre a succedere per la Politica Istituzionale Pubblica, capita anche per l'Istituto del Condomínio, visto che il vigente Códice Civile, ante Seconda Guerra Mondiale, attribuisce... [continua a leggere »]
Mario Guerrasio
Composto venerdì 8 novembre 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: difensor
    Qualcuno dotato di intelletto divino spieghi, allà luce dell'articolo 83,1comma
    "Il Presidente della Repubblica e'eletto dal Parlamento", come e'possibile tradurre in realtà "puo'essere eletto a Presidente della Repubblica ogni cittadino..."; peraltro gia'impossibile con l'Istituto del...
    [continua a leggere »]
    Mario Guerrasio
    Composto sabato 2 novembre 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: difensor

      Il presidente e la pastorella

      Home politica e istituzioni Ragionamenti di politica Il Presidente e la pastorella
      Il Presidente e la pastorella
      Lunedì 22 Marzo 2010 14: 09

      Una mattina di agosto di non molti anni fa, il Presidente di una Repubblica a governo presidenziale del Nord Europa stava facendo la sua consueta...
      [continua a leggere »]
      Mario Guerrasio
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: difensor

        Re bibbia e il filosofo fatalista

        In un piccolo ma apprezzato regno che si affacciava sull'Oceano Atlantico, viveva e regnava un Re bravo e generoso, scrupoloso osservante delle Sacre Scritture della Bibbia, tanto che da altri Regnanti e da tutti i suoi sudditi veniva chiamato "Re Bibbia".
        Un giorno Re Bibbia fu assalito da una...
        [continua a leggere »]
        Mario Guerrasio
        Composto venerdì 31 agosto 2012
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: difensor

          Serafino il superbo

          Serafino era un uomo onesto ma superbo; il suo orgoglio era tanto smisurato che lo trasformava in una persona arrogante e sprezzante verso il prossimo. Ritenendosi superiore a tutti, egli viveva solo e passava le giornate beandosi e vantandosi di non dover domandare nulla a nessuno, avendo egli... [continua a leggere »]
          Mario Guerrasio
          Composto giovedì 16 agosto 2012
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di