Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Luca Zecca

Venditore, scrittore, blogger e fotografo, nato martedì 5 giugno 1990 a Morbegno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Leggi di Murphy e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Luca Zecca
L'uomo è stato creato da Dio nella natura, ostinarsi a volersene dissociare, nasconderla come se non esistesse e barricarsi in un mondo artificiale ci distruggerà prima ancora che possiamo rendercene conto, in una lenta e dolorosa agonia. Malattie, infermità, nascita, morte e dolore, vengono... [continua a leggere »]
Composto giovedì 14 febbraio 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Luca Zecca

    Diritto allo studio, pilastro per il progresso culturale ed economico della nazione

    Questo brevissimo saggio è dedicato a tutti coloro che nell'istruzione a un certo punto vedono un costo immediato, ciechi nel farsi sfuggire invece come essa è un investimento per il futuro. Non far studiare il proprio figlio, il proprio nipote o chi si ha in custodia è un errore che non mostra... [continua a leggere »]
    Composto mercoledì 9 febbraio 2011
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Luca Zecca

      Il più grande agente della vita: noi

      Passiamo i nostri giorni credendo a volte che ciò che ci succede possa essere frutto del caos o di un disegno superiore, come se le nostre azioni non fossero frutto della nostra libertà di scegliere. Questo concetto semplice permette a molte coscienze di sollevarsi dalle colpe quotidiane e dalle... [continua a leggere »]
      Composto martedì 26 aprile 2016
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Luca Zecca

        Introduzione alla pena capitale quale istituto giuridico per la repressione dei reati

        La pena di morte è uno dei più antichi istituti giuridici conosciuti, delineato anche nel codice di Hammurabi del 3000 a. C. e sempre applicato da quasi tutte le civiltà fino alla nascita dei movimenti per i diritti civili nell'800 e oggi ancora applicato in diversi paesi del mondo (sia con... [continua a leggere »]
        Composto mercoledì 16 novembre 2011
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Luca Zecca

          J'Accuse! "Voi in coscienza credete sia giusto sfregarsi via, buttare a terra e calpestare nostro Signore?"

          Oggi ho assistito all'ultimo atto di un iter dissacrante e deprimente da cui è nato il moto interiore di dover scrivere questo testo; non solo praticamente tutti i fedeli alla santa messa toccavano nostro signore con le mani (lavate prima di uscire? Non lavate? Spargendo pezzi a terra?) Ma... [continua a leggere »]
          Composto domenica 2 marzo 2014
          Vota il racconto: Commenta