Virgilio

Racconti di Isabel Mil¨

Nato nel 1934
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Rivorrei la mia stessa ombra dopo averla uccisa con una lama sporca usarla per aggirare il destino e scrivere altre parole, rivorrei il mio stesso sangue dopo averlo donato a un amico fedele berlo fino all'ultima goccia come si beve un liquore amaro, rivorrei la mia voce dopo averla gettata da... [continua a leggere ╗]
Isabel Mil¨
Vota il racconto: Commenta

    Correre

    Ho corso lungo il fiume oggi pomeriggio. Sola e felice.
    Mi sono venuti in mente tutti i nostri ridicoli frastuoni, la nostra paura d'amare, il desiderio che fosse per sempre.
    Finalmente siamo liberi, mi sono detta.
    Il prezzo che abbiamo pagato Ŕ stato troppo alto, davvero.
    Poi ho visto la... [continua a leggere ╗]
    Isabel Mil¨
    Vota il racconto: Commenta
      Commenti:
      1

      Per Eric

      - Ancora sei triste?
      - Non sono triste, sto elaborando il lutto.
      - Ma hai capito che le persone morte vivono comunque dentro di noi, lo sai?
      - Lo so per certo, ma con loro muore un pezzo, quel pezzo chi me lo restituisce?
      - Devi riprendertelo tu, nessun altro te lo pu˛ regalare.
      - Hai visto come... [continua a leggere ╗]
      Isabel Mil¨
      Composto giovedý 15 marzo 2012
      Vota il racconto: Commenta
        Commenti:
        1

        Riflessi

        Percorrendo questo specchio rivedo una persona che conosco ancora.
        Mi sento leggera, troppo leggera anche dopo questa atroce violenza.
        Chi Ŕ stato ad infliggermi la pena non posso dirlo.
        Se lo nominassi mi sentieri di nuovo all'inferno.
        Ci sono storie che terminano con il perdono e non ne... [continua a leggere ╗]
        Isabel Mil¨
        Composto domenica 12 febbraio 2012
        Vota il racconto: Commenta