Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Giuseppe

Enzino e i tre ghiaccioli

Terenzio, Terenzino, Enzino per gli amici, era un personaggio singolare. Dotato di grandi potenzialità, mancava di una dote fondamentale: il senso della misura. Qualunque cosa facesse partiva a razzo e manteneva il ritmo altissimo finché ci riusciva.
O scoppiava o arrivava primo.
Il suo motore...
[continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Andrea Manfrè

    Zen e quelle perdute nebbie adolescenziali

    Uno dei giorni scorsi mi trovavo a sognare ad occhi aperti -o semiaperti, dal momento che il peso degli anni trascina le palpebre sempre più giù- ed ero preso da una insana nostalgia per le dense e secche nebbie della mia infanzia ceretana. A coloro che invecchiano succedono strane cose e queste... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta