Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Francesco Costanzo

Professionista, nato giovedì 27 gennaio 1955 a Provincia di Messina (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Poesie.

Scritto da: Francesco Costanzo

La statua di marmo

Ma perché rinunci alla tua vita per me? Non credere che io sia immortale! Se tu ti unirai a me non credere di possedermi per sempre, poiché il mio corpo si trasforma di giorno in giorno sotto l'effetto delle intemperie; prima o poi soltanto polvere di marmo sarò e tu... perché dovrai soffrire... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Francesco Costanzo

    Lo sconosciuto

    Ho incontrato uno sconosciuto nella notte.
    Gli ho chiesto l'ora; lui mi ha risposto che era tardi!
    Gli ho ribadito che gradivo sapere l'ora.
    Lui mi ha risposto: "È tardi! Non abbastanza per poter dare ancora altro amore nella vita. Domani non si sa! Fai presto! Addio" Chi era? Perché mi ha...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Francesco Costanzo

      Nessuno e Nulla

      Lo zero assoluto, il silenzio assoluto ed il buio assoluto erano gli unici compagni di Nessuno e di Nulla. Girovagavano nell'infinito, soli e senza meta. Il tempo non esisteva e nemmeno lo spazio. Grande beatitudine dalla loro solitudine: la contemplazione di Nessuno e quella di Nulla.
      Si sa...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta