Racconti di Francesco Andrea Maiello

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie e in Umorismo.

La redenzione di Berlusconi dal profano (bunga e squillo) al sacro (Nazareno)

Dopo le mazzate (Mattarellum) e le porcate (Porcellum) della legge elettorale che ci ha portato a politici di scarsa valenza culturale e morale al punto da subire anche l'invasione barbarica del Senatur e di suo figlio, il figliol trota.

O Renzo,
rampollo nascente dalle acque piovane,
per...
[continua a leggere »]
Francesco Andrea Maiello
Vota il racconto: Commenta

    La risorta Atlantide

    Il 150° anniversario dell'unità d'Italia (altro che Padania!), a me, sommo esaltato, piace festeggiarlo a modo mio e così, in veste di predestinato (naturalmente Noè!) Vedo l'Italia novella arca intenta a traghettare il mondo nell'era della pace, mentre in sembianza di squilibrato (novello... [continua a leggere »]
    Francesco Andrea Maiello
    Vota il racconto: Commenta

      La storia della filosofia (trama di celeste regia)

      Dio il Signore formò l'uomo dalla polvere umida (terra+acqua), gli soffiò nelle narici un alito vitale (carica spirituale, l'attuale energia oscura e in arché=fuoco+aria) e l'uomo divenne anima vivente, a sua immagine e somiglianza, dalla cellula primordiale o spirituale (pensiero-amore-coscienza... [continua a leggere »]
      Francesco Andrea Maiello
      Vota il racconto: Commenta

        La terrena triade del morto vivente

        Sono morto nel 98
        e nacqui nel 48,
        così per la cabala
        sono proprio io
        il morto che parla
        grazie alle scritture

        Dopo tante gran palle (l'Einstein spirituale, il novello Platone, il moderno Noè, il vincitore di un triplice nobel in contemporanea!) Mi mancava soltanto questa, davvero allucinante...
        [continua a leggere »]
        Francesco Andrea Maiello
        Vota il racconto: Commenta

          La Verità

          È la certezza che Dio esiste
          con la coscienza (Socrate)
          dell'amore (Platone)
          nella mente (Aristotele),
          pensier dell'amor nel subconscio,
          sicura fede (Sant'Agostino)
          ed anima immortale (San Paolo)
          che mette in scena la vita
          con una commedia infinita (Dante)
          tra luci ed ombre quaggiù (purgatorio)...
          [continua a leggere »]
          Francesco Andrea Maiello
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di