Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Fragolosa67

La povertà

Capitolo: 2
Ho conosciuto la povertà nel porto di Trapani. Dormiva nell'ultimo cassetto di un comò. La madre lo accudiva con amore. Le reti da pesca erano già state issate quando passando ho sentito un vociare e un pentolino mi son vista arrivare. È stato lanciato dal primo piano e non ho potuto fare a meno... [continua a leggere »]
Composto giovedì 10 aprile 2014
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Fragolosa67

    La ripresa comincia da me

    Come uscire dalla crisi economica ce lo chiediamo ma, di fatto pochi ne sono capaci. Tutti siamo coinvolti ma non sappiamo reagire. Chi ha il denaro ha paura del domani e non lo spende. Deve valutare la situazione che si creerà nei prossimi due, tre anni. Chi ha pochi denari cerca di pagare le... [continua a leggere »]
    Composto domenica 7 settembre 2014
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Fragolosa67

      Lettera a Maria

      Capitolo: 7
      Carissima Maria,
      non pensavo che avrei mai scritto nella tua rubrica. Ti leggo spesso e mi piacerebbe conoscere il tuo punto di vista sulla mia storia. Ti sembrerà strano perché ho quasi settant'anni. Ma voglio farti conoscere la mia esperienza di vita. Ho perso mio marito anni fa e mai più mi...
      [continua a leggere »]
      Composto sabato 22 giugno 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fragolosa67

        Lilith in città

        Capitolo: I
        Lilith era voltata di spalle. Non aveva sentito Luca arrivare, sorseggiava una bibita alla menta mentre il vento le spostava leggermente i capelli. Guardava davanti a se la grande distesa verde e sognava di andare via, nella grande città. Luca le toccò una spalla e lei trasalì. Dopo un attimo di... [continua a leggere »]
        Composto lunedì 25 marzo 2013
        Vota il racconto: Commenta