Racconti di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Fragolosa67

Il sogno di Gianni

Gianni non riusciva a prendere sonno. Continuava a girarsi nel letto per i troppi pensieri. Ogni tanto si alzava o si sedeva per fare lunghi respiri. Non aveva più pace. Pensava a cosa doveva dire al direttore della banca per fare un riepilogo della situazione.
Era tutto accaldato e madido di...
[continua a leggere »]
Francesca Genna
Composto domenica 4 settembre 2011
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Fragolosa67

    Il colore del male sulle rive del fiume gringe

    Capitolo: Estratto del primo capitolo.
    Una lama vicino alla gola e una mano che stringe con forza l'impugnatura della spada.
    La gola è la mia ma non ho paura. Ho una forza dentro e con quella maledico i miei persecutori.
    Mi sputano addosso. Inveiscono contro di me e mi dannano l'esistenza.
    Li odio dal profondo del cuore perché mi...
    [continua a leggere »]
    Francesca Genna
    Composto venerdì 12 settembre 2014
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Fragolosa67

      Il polifemico occhio (parte seconda)

      Padre: Stuzzica il mio ragionar beato il pensar con te.
      Voce che malandrina sei e soggiogar mi vuoi,
      ti temo.

      Soave il mio riflessar di giorno e notte con pilotato sogno...
      Amazzon ti chiami e mi catturi per
      questo figlio di mio pensare natìo.

      Padre: Pascio Genoma, taccio e poi moro.
      Vile...
      [continua a leggere »]
      Francesca Genna
      Composto giovedì 24 ottobre 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fragolosa67

        Il portiere

        Eduardo fumava spesso nervosamente. Tirava il tabacco mentre parlava con i subalterni. Il fumo come la nebbia, si sollevava lentamente creando piccole cortine che sfumavano come muri in dissolvenza lasciando trasparire gli occhi grandi e scuri tra i boccoli che si abbassavano verso il foglio e... [continua a leggere »]
        Francesca Genna
        Composto venerdì 25 novembre 2016
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Fragolosa67

          Il porto

          C'è un porto per ognuno di noi. Vogliamo approdare lì e il vento che ci fa attraccare è la nostra volontà di abbandonare i traditori delle nostre emozioni e del nostro donarci.
          Come per i più grandi viaggi, la traversata nel mare della vita è silenziosa. Il silenzio delle verità che non...
          [continua a leggere »]
          Francesca Genna
          Composto mercoledì 7 dicembre 2016
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di