Scritto da: Fiorella Cappelli

Il Codice Da Vinci – 24 maggio 2006

Oggi mi sono regalata un "fuoriprogramma" insolito. Sono andata al cinema alle sedici allo spettacolo dei ragazzi, a vedere Il Codice da Vinci.
Non è stata una cosa prefissata, o meglio, di andarlo a vedere l'avevo già in mente, ma passare davanti al cinema per caso, e contare solo una decina di...
[continua a leggere »]
Fiorella Cappelli
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Fiorella Cappelli

    Il Divano Rosso

    Ci stiamo sfogliando... come vecchi libri tolti da una libreria; abbiamo ancora addosso le nostre "polveri del passato"... nessuno ci leggeva più, così noi, ci siamo ritrovati... a leggere le nostre pagine, a scollare i nostri ricordi, a ritrovare tra gli indici, ingialliti sogni e favole... [continua a leggere »]
    Fiorella Cappelli
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Fiorella Cappelli

      Il Funerale di Gina

      Questo racconto poetico è dedicato alla memoria di una persona buona che non ha vissuto abbastanza per ricevere tutto l'amore che meritava e che ha consumato il suo nella sofferenza.

      Ad accompagnar nell'ultimo viaggio una giovine donna, c'eran tutti.
      In prima fila alcune nonne centenarie...
      [continua a leggere »]
      Fiorella Cappelli
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fiorella Cappelli

        Il mare visto dal mare

        La Vela, sostenuta dal vento, ombreggiava la fiancata destra della minuscola barca ed il "contenuto umano" si spostava... ad equilibrarne le oscillazioni, simulando l'andatura dei gabbiani, che lenti, ne accompagnavano il viaggio.
        Divisa, tra la terraferma e la linea azzurra del lontano...
        [continua a leggere »]
        Fiorella Cappelli
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di