Questo sito contribuisce alla audience di

Time - Pink Floyd

Stridule sveglie e ridondanti rintocchi di campanili, in un frastornante fracasso, interrompono un atemporale ticchettio d'orologio: come destata di soprassalto da un sonno molto profondo sbatto la testa contro il tettuccio della macchina, come chi riemerge sulla superficie del mare dopo esser... [continua a leggere »]
Composto mercoledì 30 dicembre 2009
Vota il racconto: Commenta

    Il Vero e il Falso

    Il Vero è spudorato perché non ha vergogna nel mostrarsi nudo come il mare che schiaffeggia le sponde di ogni riva con la sua acqua salata e penetrante.
    Il Falso invece è vile perché, sapendo d'esser sporco, non si pulisce lavandosi nel mare ma cerca di nascondervisi immergendosi nei suoi abissi...
    [continua a leggere »]
    Composto giovedì 10 dicembre 2009
    Vota il racconto: Commenta

      Aporia Crataegi

      C'era una volta una ragazza a cui nulla le piaceva quanto l'oscura Notte accecante. Il colore della sua iride si confondeva con quello Nero della coltre, e le sue ciglia sembravano nervature di ali di una nottambula Aporia Crataegi che vagando alla ricerca del suo capolino floreale preferito, la... [continua a leggere »]
      Composto domenica 13 dicembre 2009
      Vota il racconto: Commenta

        Ghiaccio bollente

        Seduti in uno di quei rotondi tavolinetti che invadono la piazza: io di fronte a te. Immersi nel caotico rumore immaginavo le nostre voci ascoltarsi, i nostri occhi parlarsi, le nostre dita odorarsi. Il tuo sguardo penetrarmi di sorrisi. Il mio accoglierti donandosi.
        Tutto appare crudele quando...
        [continua a leggere »]
        Composto giovedì 1 ottobre 2009
        Vota il racconto: Commenta