Scritto da: lurkene

Tenebre

Capitolo: Tenebre 6
In qualche modo Wolff riuscì a congedarsi dalla zia, contento che fosse ancora viva ma perplesso e spaventato per il suo cambiamento di temperamento. Nella sua auto ora si dirigeva verso la clinica per domandare chiarimenti. L'entrata dell'istituto era sguarnita di usciere anche se pure c'era la... [continua a leggere »]
Diego Fabbris
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: lurkene

    Tenebre

    Capitolo: Tenebre 7.
    Lo sceriffo Boltan aveva smesso di lisciarsi i baffi e si era posizionato a braccia conserte, poi sembrando visibilmente nervoso si alzò facendo scricchiolare il tavolo su cui era parzialmente seduto; si sedette finalmente sulla poltroncina dietro la sua scrivania; "Aspetta, aspetta Hannette... [continua a leggere »]
    Diego Fabbris
    Composto sabato 20 luglio 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: lurkene

      Tenebre

      Capitolo: Tenebre 8
      Adesso un posto era vacante nel circondario dello sceriffo; quanto era accaduto pareva una tappa forzata, l'agente Taller era molto presuntuoso e permaloso nonché prepotente, non si poteva più andare avanti così; dell'agente Taller in genere tutti ne avevano paura, tranne il capo Boltan, ma... [continua a leggere »]
      Diego Fabbris
      Composto sabato 20 luglio 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: lurkene

        Tenebre

        Capitolo: Tenebre 9
        Dopo aver ispezionato l'androne più profondo e sapendo che già altri agenti prima di loro avevano perlustrato tutto quanto e che avevano già raccolto tutto il materiale possibile di importante rilevanza per dare un indirizzo alle indagini, i tre avventori adesso erano al penultimo piano in basso... [continua a leggere »]
        Diego Fabbris
        Composto sabato 20 febbraio 2016
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di