Racconti di Concetta Antonelli

I am casalinga, molte riserve e qualche optional, nato a Monopoli, bari (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Concetta Antonelli
Mi sono chiesta tante volte che cosa vuol dire amare.
Ancora oggi, non so spiegarlo, perché è qualcosa che ti nasce dentro, senza perché, senza razionalità, senza permessi.
È un insieme di sensazioni, necessità di colloquio, attrazione, desiderio di contatto. È un riconoscere: sì, come se...
[continua a leggere »]
Concetta Antonelli
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Concetta Antonelli

    "Cameriere?"

    Ho bisogno di una sosta a volte.
    Per raccogliere fili spezzati, per leggermi un poco dentro.
    Non fumo purtroppo.
    Perché chi fuma ha la scusa facile, si ferma, accende la sigaretta, si appoggia al muro e guarda lontano, gli occhi un po' perduti nel mondo che gli sta intorno, in realtà perduti...
    [continua a leggere »]
    Concetta Antonelli
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Concetta Antonelli

      Autostop

      Il ragazzino era spettinato, sudato, andava di buon passo...
      Lo zainetto gli ballonzolava sulle spalle, la piccola bottiglia di plastica, che aveva contenuto acqua, ne serbava traccia in mille minutissime bollicine iridescenti attaccate all'interno, riflettevano il sole e, camminando, il...
      [continua a leggere »]
      Concetta Antonelli
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Concetta Antonelli

        Babilù

        C'era una volta il paese di Maggiociondolo e i suoi abitanti erano felici, era gente semplice, che si accontentava di poco, contadini nell'animo e nelle rozze, grosse mani spesso sporche di terra: semina, raccolto, vendemmia, animali, un buon fuoco d'inverno, la frescura delle querce d'estate... [continua a leggere »]
        Concetta Antonelli
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di