Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Cleonice Parisi

Tutti per uno, uno per tutti

Tutti per uno, uno per tutti

Le dita della mano iniziarono una conversazione a tratti profonda e con picchi rivolti alla polemica. L'Indice asseriva d'essere un dito essenziale alle molteplici funzioni della mano, e che pertanto la sua mancanza avrebbe causato un danno incalcolabile alla sua...
[continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Cleonice Parisi

    Un abito di dignità che dal di dentro sempre ti illuminerà Il pensiero dei Grandi copre molte teste, ma solo pochissimi uomini davvero veste. Se il pensiero di Osho indosso ti sta grosso, se il pensiero di Ghandi ti sta tre misure più grandi, se il pensiero di Madre Teresa veste te e tutta la santa chiesa, non cedere allo sconforto, non pensare che non troverai mai porto. Non sei tu ad essere contorto, della tua Unicità ti sei semplicemente accorto. Perfettamente ti vestirà solo quel che la tua mano cucirà. Non sei tu ad essere in conflitto, forse sei tu l'unico "diritto". La saggezza non ha età, ed è figlia delle mille verità. Cuci la tua veste a misura della tua creatura, senza cedere ad alcuna paura, affinché non diventi mantello per coprirti la testa solo durante la tempesta, ma un abito di dignità che dal di dentro sempre ti illuminerà

    Un abito di dignità che dal di dentro sempre ti illuminerà

    Il pensiero dei Grandi copre molte teste, ma solo pochissimi uomini davvero veste.

    Se il pensiero di Osho indosso ti sta grosso, se il pensiero di Ghandi ti sta tre misure più grandi, se il pensiero di Madre Teresa veste te e tutta la...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Cleonice Parisi

      Un angolo di cielo

      La vita suonerà la mia canzone!

      Disse un topo triste, al Guerriero della Notte che gli ostacolava il passo.

      Ahahahah - rise il guerriero della notte - Topo, tu piccola e sporca creatura del vivere che canzone potresti mai cantare?

      Il topo prese a cantare una delle sue canzoni, e l...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Cleonice Parisi

        Un cuore nuovo

        Le umiliazioni che tu hai inferto, come il più disumano degli aguzzini, non sono volate via ingoiate dal tempo, esse vagano sul tuo capo come avvoltoi affamati che inseguono la preda.

        La dea della vita, giunse al vivere dei suoi campi, e prese a camminare per i prati in fiore. Era bellissima...
        [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta