Scritto da: Cleonice Parisi

Il Rovo e la Croce

Accettate la vostra croce, bevete sino in fondo il veleno dal vostro calice, la morte è solo l'inizio della vera vita, solo un grande dolore farà risorgere la vostra anima.
L'esempio di un grande saggio un dì ci indicò la via, e questa penna è qui per ricordarvelo, la croce è l'unica via che ci...
[continua a leggere »]
Cleonice Parisi
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Cleonice Parisi

    Un cuore nuovo

    Le umiliazioni che tu hai inferto, come il più disumano degli aguzzini, non sono volate via ingoiate dal tempo, esse vagano sul tuo capo come avvoltoi affamati che inseguono la preda.

    La dea della vita, giunse al vivere dei suoi campi, e prese a camminare per i prati in fiore. Era bellissima...
    [continua a leggere »]
    Cleonice Parisi
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Cleonice Parisi

      La pagina bianca

      Il tuo destino è una pagina bianca, scrivila con la mano del cuore. Getta via la pala con la quale ti stai scavando la fossa ed usa le tue mani per costruire le fondamenta del tuo domani.

      Mostrami il domani disse una donna ad una zingara che stringeva al petto un piccolo gattino nero.

      Apri...
      [continua a leggere »]
      Cleonice Parisi
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Cleonice Parisi

        L'ultimo ballo

        "Solo chi avrà danzato con ogni dama e cavaliere della sua sala da ballo, potrà poi superare il loro inganno, solo guardando nel profondo degli occhi di ciascuno si potrà riconoscerne le malvagie radici. Solo divenendo noi stessi inganno, potremo poi combattere il demone, non prima.
        Non può un...
        [continua a leggere »]
        Cleonice Parisi
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Cleonice Parisi

          Si chiamerà Cerino

          A volte per accendere una Candelina basta un Cerino e questa è la loro storia.

          Cerino, Cerino, vieni che è pronta la cena?

          Candelina urlava al piccolo Cerino, di rientrare a casa, ma il piccolo sembrava esser sordo alla voce della sorellina.

          Cerino torna a casa lo dico alla mamma e poi...
          [continua a leggere »]
          Cleonice Parisi
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di