Questo sito contribuisce alla audience di

Stupido Sogno

Sono sveglio già da un po’ ma faccio finta di niente, mentre ti guardo aggirarti per la stanza.
Mi ha svegliato lo scroscio dell’acqua della doccia, da dove ti ho vista uscire, dato che tu non chiudi mai la porta del bagno!
Guardandoti così, nuda e bagnata, fragrante di schiuma, penso che tu...
[continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: F4B10Z

    Suoni

    E cadde la sera.
    Ornata delle sue stelle, finemente ricamate sul manto del cielo, piccoli punti sopra ogni essere umano. Il lontano latrato di un cane, sembra quasi intonare una triste canzone. Le luci della città sembrano spente, in un innaturale dolcezza, come se la metropoli volesse...
    [continua a leggere »]
    Composto lunedì 22 giugno 2009
    Vota il racconto: Commenta