Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: F4B10Z

Sogno o realtà?

Lunghe distese d'oceano, a perdita d'occhio.
Una zattera, rudemente costruita con poche assi di legno e della corda.
Navigo, senza meta, nell'immenso blu, come solo un pensiero lanciato al vento può fare.
Sfrutto le correnti, dirigo con destrezza ed abilità quella piccola zattera verso mete che...
[continua a leggere »]
Composto sabato 16 giugno 2012
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: nonename

    Sogno#1

    Sorrideva. Le unghie lucide creavano un riflesso abbagliante, che si aggiungeva a quello del calice di vetro, del vino porpora, delle posate. Era più che altro un ghigno, come se per un attimo, un attimo solo, si fosse aperto un varco nella sua anima, ed attraverso i suoi occhi riuscisse ad... [continua a leggere »]
    Composto lunedì 26 maggio 2014
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Marco SALSTyle

      solitudine

      La tristezza non è nell'affrontare la vecchiaia, perché quella arriva per tutti e si è consapevoli che è un percorso di vita. La malinconia entra quando la vita ti dimostra che in un letto di ospedale sei solo, nessuno dei tuoi figli ti assiste, ti guardi intorno e vedi persone uguali a te che... [continua a leggere »]
      Composto giovedì 14 febbraio 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: F4B10Z

        Solitudine

        La solitudine...
        Sentire il suo tepore quando in realtà non sei dove vorresti essere.
        Captarne il profumo quando sai che anche circondato da mille persone, ne sentiresti il caldo l'abbraccio.

        Ed una candida stanza della tua casa diventa improvvisamente una dorata prigione. Isolato dal mondo e...
        [continua a leggere »]
        Composto domenica 4 luglio 2010
        Vota il racconto: Commenta