Scritto da: edelweiss

Lila "il gioco della Vita"

Una storia indiana narra di una donna che va a visitare una sua amica.
Non si vedevano da molto tempo, quindi, sono molto contente di vedersi; si abbracciano e poi entrano in casa.
La donna ospite vede che l'amica è una tessitrice ed ha molti rocchetti di filo colorato.
Ad un certo punto la...
[continua a leggere »]
Anonimo
Composto lunedì 29 novembre 2010
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Roxanne ...

    Little story

    Era una fresca sera di primavera quando per caso passai avanti al negozio di mio nonno mi affacciai per vedere chi ci fosse e vidi lui, un ragazzo strano a dire il vero, altezza strana, viso strano, mani strane, voce strana, ma quel ragazzo strano mi affascinava. Ricordo che quel giorno parlammo... [continua a leggere »]
    Anonimo
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Yang Tzu

      Lo specchio

      Un contadino cinese andò in città per vendere il suo raccolto di grano e sua moglie nel salutarlo gli chiese in dono un fermaglio per i capelli. Dopo aver venduto il raccolto, incontrò alcuni amici e il contadino insieme all'allegra compagnia andò a festeggiare alla taverna. Dopo aver bevuto, un... [continua a leggere »]
      Anonimo
      Composto mercoledì 21 novembre 2012
      Vota il racconto: Commenta

        Mai

        In una lacrima si è svelata la forza della mia anima. L'ho ascoltata per la prima volta mentre mi confidava la voglia immensa di rivelarsi e la paura di rimanere eternamente in attesa di amare "mai", le ho detto. "Mai più soffrirai per me. Abbraccia il tuo sogno di vivere libera e non rinunciare... [continua a leggere »]
        Anonimo
        Composto sabato 15 giugno 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: baol

          Mani in tasca

          "È passato diverso tempo dall'ultima volta che ho posato una penna su un quaderno per fissare i miei pensieri". Questo fu ciò che gli attraversò la mente. Nel frattempo scese il gradino, dopo aver voltato più volte la testa, pose il piede sulla prima striscia pedonale, quindi attraversò la strada... [continua a leggere »]
          Anonimo
          Composto martedì 17 dicembre 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di