Scritto da: ines sansone

Il significato della vita

Una professoressa concluse la sua lezione con le parole di rito: "Ci sono domande?". Uno studente gli chiese: "Professoressa, qual è il significato della vita?". Qualcuno, tra i presenti che si apprestavano a uscire, rise. La professoressa guardò a lungo lo studente, chiedendo con lo sguardo se... [continua a leggere »]
Anonimo
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: lena88

    Il treno in partenza

    Capitolo: 2
    Il treno è in partenza,
    Tutti a bordo e mentre la campana suona le porte si chiudono, per non lasciar salire più nessuno.
    Con passo lento e quasi timoroso percorro il lungo corridoio, mi volto, a destra e a sinistra e poi di nuovo avanti; posti liberi, ma poco convincenti mi passano innanzi...
    [continua a leggere »]
    Anonimo
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Chev Chelios

      In quella notte buia e tempestosa...

      Era una notte buia e tempestosa, lei era sola in mezzo alla strada l'avevano lasciata lì per terra e sentiva sul viso il freddo dell'acqua della pozzanghera.
      Si rialzò con molta fatica e a stento riuscì a portarsi sul marciapiede lei si guardò le gambe che sanguinavano e le mani piene di fango...
      [continua a leggere »]
      Anonimo
      Vota il racconto: Commenta

        In riva al mare

        In riva al mare, il tramonto sfiora l'acqua che cambia colore e si tinge d'argento. La mia anima riposa, e si lascia cullare. Sulla sabbia bagnata lascio il peso dei miei passi. Il sale sulla pelle sembra asciugare ogni inquietudine. Tutto tace! Sguardi lontani sembrano non avere corpo e voci... [continua a leggere »]
        Anonimo
        Composto venerdì 5 luglio 2013
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di