Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Psiche

Il mio posto è il tuo cuore

C'era una donna vicino al lago, avvolta in un mantello scuro. Era una notte di primavera e uno strano silenzio regnava nella radura. Il cavaliere camminava cauto verso la fanciulla, attento a non far rumore. Con fare esperto avanzava tra i rami e i rovi, senza distogliere lo sguardo dai morbidi... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta

    Il mio specchio

    Notte di San Lorenzo: cielo meraviglioso, vorrei stare su quel manto di stelle, la casa dei desideri di tutta l umanità. Esprimo un desiderio, mi volto e i miei occhi riflettono una stella, i miei occhi diventano uno specchio, un cielo sereno senza nuvole grigie, dove le lacrime diventano gocce... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta