Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Annaesara Amore

esser considerati senza cervello

Era una sera come tante, riscaldata dal calore dettato dalla presenza affettuosa di una persona cara, tutto sembrava essere bello, sereno, ma si sentiva nell'aria che non era mai avrei immaginato che dietro a tanta serenità si nascondesse il marcio, dopo un po' infatti scopri come venivo... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta